IRIS opera nell'ambito della ricerca e sviluppo di soluzioni innovative per la realizzazione dei vostri prodotti.

Irislab

News&Eventi

barriera marcegalia prima crash

Online la seconda parte del nuovo contributo dell’Ing. Demozzi riguardante le barriere stradali di sicurezza in A22, per la rivista di settore “Strade & Autostrade”.

Read more

04 barriera marcegallia dopo crash

Il fascicolo n° 118 Luglio/Agosto di “Strade & Autostrade” ha visto la pubblicazione della prima parte di un nuovo contributo da parte dell’Ing. Demozzi con un articolo riguardante le barriere stradali di sicurezza in A22.

Read more

logo ing. vi

L’ing. Demozzi in collaborazione con l’ordine degli ingegneri della Provincia di Vicenza terrà un corso di aggiornamento in cui tratterà il tema delle barriere antirumore, andando a toccare vari temi, dalla produzione alla pianificazione degli interventi. Durante il corso sarà anche trattato il tema della barriere antirumore fotovoltaiche.

Il corso si terrà martedì 10 maggio 2016 con orario 9.00 – 13.00 / 14.00 – 18.00 presso il Centro Congressi di Confartigianato Vicenza – Via E. Fermi, 201.

Read more

Intertraffic

Anche IRIS sarà presente ad Amsterdam alla fiera internazionale Intertraffic presentando il proprio prodotto: la barriera antirumore fotovoltaica.
Vi aspettiamo presso il ns. Stand Nr. 04.319 dal 5 all’ 8 aprile 2016.

Read more

Convegno Belluno

Il 14 maggio a Belluno l’Ing. Demozzi è stato relatore al convegno organizzato da Metalmediterranea riguardante le barriere stradali di sicurezza.

E’ possibile scaricare la relazione dell’Ing. Demozzi : 20150514_ BELLUNO_Presentazione Demozzi 

convegno sicurezza stradale

Il 14 maggio 2015 a Belluno avrà luogo il convegno dal titolo “Barriere di sicurezza stradali: normative responsabilità ed esempi”. Il convegno sarà tenuto dall’Ing. Andrea Demozzi membro dell’UNI e del CEN nonchè direttore tecnico di IRIS e dall’Ing. Enrico Croce della Prov. Autonoma di Bolzano.

Locandina e Programma

Horizon 2020

Con il nuovo anno, parte la fase operativa di “Horizon 2020”, il più ricco programma per l’innovazione e la ricerca mai messo in campo dall’Ue che nel periodo 2014-2020 distribuirà finanziamenti per oltre 80 miliardi di euro, di cui 20 miliardi destinati alle piccole e medie imprese. Lo scorso 11 dicembre sono stati pubblicati i primi bandi, quelli relativi al 2014, per circa 7,8 miliardi di euro. Nel primo biennio di attività, il programma Horizon prevede lo stanziamento di circa 15 miliardi.

IRIS Lab è in grado di seguirti nel tuo processo di innovazione anche ricercando e redigendo i bandi di HORIZON 2020 adatti alla tua impresa o alla tua idea.

Read more

horizon 2020 italia

Info day sul Piano di lavoro Trasporti 2014-2015

Presentato a Roma il piano di lavoro provvisorio per il settore “Smart, green and integrated transport” nell’ambito del nuovo programma europeo per la ricerca, Horizon 2020.

Il 28 novembre, presso la sede del MIUR, l’Agenzia per la promozione e la ricerca europea (APRE), in stretta collaborazione con la Commissione Ue, ha riunito rappresentanti del mondo della ricerca e delle imprese attivi nel settore dei trasporti per presentare il piano di lavoro provvisorio “Smart, greeen and integrated transport 2014-2015″, nell’ambito del programma per la ricerca e l’innovazione Horizon 2020.

Read more

Picture4

TERRA SANTA: conclusi i lavori coordinati da IRIS SRL

I lavori prevedevano la fornitura e posa di porfido trentino per pavimentare la zona di accoglienza visitatori e i percorsi interni agli scavi archeologici di Cafarnao, città sul Lago di Tiberiade (Israele) dove ha vissuto Gesù durante i suoi tre anni di vita pubblica. Si è trattato di un progetto molto difficile sia per le condizioni climatiche (forti escursioni termiche che hanno reso necessaria una particolare cura nei particolari tecnici e nella modalità di posa del porfido) sia per la situazione socio-politica della zona di intervento.

Read more

Bus in scarpata: oggi simulazione incidente

Un pezzo del new jersey del viadotto Acqualonga a Monterte Irpino (Avellino), da dove lo scorso 28 luglio è precipitato un bus causando 39 vittime, é stato appena prelevato per essere esaminato. Accogliendo la richiesta di una delle parti, tra le perizie rientreranno infatti anche la conformità tra il progetto e la realizzazione del viadotto in cui è successo il fatto e una analisi comparata di un pezzo di new jersey integro con uno di quelli che hanno ceduto.

Read more